[an error occurred while processing this directive][an error occurred while processing this directive]

Scaletta di martedì 9 marzo 2010

slcontent

Charlotte Gainsbourg “Master’s Hand” Il Teatro degli orrori

Zap Mama feat. Tony Allen & Meshell “African Diamond” 

Massive Attack feat. Martina Topley Bird “Psyche”

Kaki King “Spit It Back In My Mouth”

Joanna Newsom “Good Intentions Paving Company” 

Beach Boys “God Only Knows”

Josh Rouse “I Will Live On Islands”

Vampire Weekend “Run”

Pearl Jam “Love Reign On Me” 

Bad Company “Feel Like Making Love”

Lonely Drifter Karen “Ready To Fall”

Museè Mecanique “Two Friends Like Us”

James Chance “The Fix Is In”

 

 

Il Teatro degli Orrori Live

Il Teatro degli Orrori "A Sangue Freddo"

Il Teatro degli Orrori "Io Ti Aspetto"

Il Teatro degli Orrori "Die Zeit"

Il Teatro degli Orrori "Majakovskij"


       IL TEATRO DEGLI ORRORI                         

              Live a Moby Dick

          Martedì 9 Marzo 2010             

 

Moby Dick ospita martedì 9 marzo dalle 21.30

la band di culto del rock indipendente italiano Il Teatro degli Orrori per uno speciale live nei nostri studi.  

 

Il Teatro degli Orrori è composto da quattro veneti che per tre quarti provengono da un'altra band, i One Dimensional Man. La loro cifra musicale è durissima: pesca dal progressive, dal punk, cita gli Shellac e i Birthday Party e pulsa di vita vera, assieme ad un fiume di parole spesso declamate, indignate, taglienti, incendiarie. La matrice è colta, a partire dal nome, ispirato al teatro delle crudeltà di Antonin Artaud, ma la materia è volutamente grezza, non certo intellettualistica, terribilmente carnale. "Musica per il cervello" dicono loro, perché qui c'è tutta l'incazzatura di chi ancora non si è rassegnato allo stato delle cose: "Non posso più sopportare / I miserabili al potere / solo le mie disperazioni mi fanno sentire ancora vivo". E' l'Italia becera, ignorante, incurante dei destini altrui, piegata ad un rigurgito di autoritarismo ("Alt!") quella disegnata dalla penna indignata de Il Teatro degli Orrori. 



Riascolta la puntata
Torna al sito del programma